Corte di Cassazione, Sez. IV, 31 luglio 2014 n. 4043

Categoria: Condominio


Un complesso edificio residenziale, costituito da unità immobiliari autonome ma contraddistinto da parti comuni all’intera costruzione, quali ad esempio l’ingresso, il viale di accesso alle varie ville o il sistema fognario, ha natura senz’altro condominiale in ragione del rapporto di accessorietà che lega tali parti comuni alle singole proprietà individuali.


Altri risultati nella categoria Condominio

Condominio

Villette a schiera: c'è il condominio?

Corte di Cassazione, Sez. IV, 31 luglio 2014 n. 4043

Condominio

Abuso su area condominiale: il condomino può sanare?

Consiglio di Stato, Sez. IV, 25 settembre 2014 n. 4818

Condominio

Azione reale e legittimazione dell'amministratore

04 marzo 2015 - Avv. Nicolò Marella

Condominio

L'amministratore superficiale può essere revocato?

19 dicembre 2014 - Avv. Nicolò Marella

Condominio

All'assemblea possono partecipare estranei delegati da altri condomini?

19 dicembre 2014 - Avv. Nicolò Marella