Giurisprudenza

Appalto

Vizi occulti - Termini di prescrizione e decadenza per l'azione di garanzia - Decorrenza

Corte di Cassazione, Sez. II, 27 settembre 2011 n. 19757

Con la sentenza in esame la Corte di Cassazione affronta, ancora una volta, il problema relativo alle difformità e/o vizi dell'opera, segnatamente vizi occulti, con particolare riferimento ai termini di prescrizione e decadenza dell'azione di garanzia.
Sul punto ha precisato che, nel caso di vizi occulti o non conosciuti dal committente, il termine di prescrizione dell’azione di garanzia decorre dalla data della scoperta dei vizi; scoperta che è da ritenere acquisita dal giorno in cui il committente consegua un apprezzabile grado di conoscenza oggettiva della gravità dei difetti e della loro derivazione causale dall’imperfetta esecuzione dell’opera, non essendo sufficienti manifestazioni di scarsa rilevanza e semplici sospetti.
In assenza di anteriori ed esaustivi elementi di prova, tale conoscenza è da ritenere acquisita, di regola, a seguito dell'esperimento di apposita relazione peritale.

Altri risultati nella categoria Appalto

Appalto

Rovina e difetti dell'immobile: contro il costruttore può agire l'acquirente? Sì

Corte di Cassazione Civile, Sez. VI, 15.11.2013 n. 25767 - Avv. Nicolò Marella

Appalto

Vizi dell'opera - Artt. 1667 o 1669 c.c. - Onere probatorio

Corte di Cassazione, Sez. II, 10 giugno 2011 n. 12879

Appalto

Vizi dell'opera - Incidenza su elementi accessorie secondari

Corte di Cassazione, Sez. II, 04 ottobre 2011 n. 20307

Appalto

Vizi occulti - Termini di prescrizione e decadenza per l'azione di garanzia - Decorrenza

Corte di Cassazione, Sez. II, 27 settembre 2011 n. 19757

Appalto

Difformità totale o parziale dalla concessione - Nullità del contratto - Differenza

Corte di Cassazione, Sez. II Civile, 31 gennaio 2011 n. 2187

torna indietro | torna in cima

 
Studio Legale Marella  |  Roma Tel. 06.76968024 - Bisceglie Tel. 080.9722012