Corte di Cassazione 2020

Categoria: Compravendita immobiliare


Con la statuizione in rassegna giudici di Piazza Cavour non perdono occasione di evidenziare che, in presenza di una contrattazione preliminare relativa ad una compravendita che sia scandita in due fasi, e cioè con la previsione di un contratto preliminare successivo alla conclusione di un primo accordo concluso dinanzi all'agente immobiliare, deve preliminarmente accertarsi se tale accordo costituisca già esso stesso un contratto preliminare valido e suscettibile di conseguire effetti.

Qualora tale verifica dia esito negativo, l'accordo concluso dinanzi all'agente immobiliare (quand'anche fosse denominato "preliminare") non sarà nullo, ma potrà ritenersi produttivo di effetti qualora emerga la configurabilità dell'interesse delle parti a una formazione progressiva del contratto basata sulla differenziazione dei contenuti negoziali e sia identificabile la più ristretta area del regolamento di interessi coperta dal vincolo negoziale originato dal primo preliminare.


Altri risultati nella categoria Compravendita immobiliare

Compravendita immobiliare

Preliminare del preliminare: non è sempre nullo

Corte di Cassazione 2020

Compravendita immobiliare

Agibilità: non è un documento inutile e va consegnato all'acquirente

Corte di Cassazione, marzo 2020

Compravendita immobiliare

Preliminare, parziale difformità dell'immobile e sentenza ex art. 2932 c.c.

Corte di Cassazione, Sez. II, 10 dicembre 2019 n. 32225

Compravendita immobiliare

Certificato di agibilità: il venditore è obbligato a consegnarlo

Corte di Cassazione, Sez. II, 30 gennaio 2017 n. 2294

Compravendita immobiliare

Compravendita, vizi occulti e sistema delle tutele

Corte di Cassazione, Sez. II, 28 luglio 2017 n. 18891

Compravendita immobiliare

Agibilità: senza il certificato l'immobile è economicamente incommerciabile

Corte di Cassazione, Sez. II, 30 gennaio 20'17 n. 2294

Compravendita immobiliare

Agibilità mancante? Ok al risarcimento e alla riduzione del prezzo

Tribunale di Roma, 08.01.2016 n. 194

Compravendita immobiliare

Immobile abusivo, preliminare e sentenza art. 2932 c.c.

Corte di Cassazione, Sezione II, 09.05..2016 n. 9318

Compravendita immobiliare

Nullo il contratto preliminare di compravendita non preceduto da polizza fideiussoria

Corte d’Appello di Lecce, Sez. II, 14.05.2015 n. 222

Compravendita immobiliare

Immobile abusivo e sentenza ex art. 2932 c.c.. Nullità rilevabile d'ufficio

Corte di Cassazione, Sez. II, 22 ottobre 2015 n. 21527

Compravendita immobiliare

L'agibilità deve essere presente al momento della vendita e non può essere un'ipotesi futura ed eventuale

Corte di Cassazione, Sez. II, 14 aprile 2015 n. 7472

Compravendita immobiliare

Certificato di agibilità. Senza tale documento il venditore è inadempiente e rischia la risoluzione

Tribunale di Taranto, 10.12.2014 n. 3721

Compravendita immobiliare

Rovina e difetti dell'immobile: contro il costruttore può agire l'acquirente? Sì

Corte di Cassazione Civile, Sez. VI, 15.11.2013 n. 25767 - Avv. Nicolò Marella

Compravendita immobiliare

Abusività dell'immobile e risoluzione del contratto preliminare

Corte di Cassazione, Sez. II, 28 febbraio 2013 n. 5033

Compravendita immobiliare

Compravendita - Non conformità urbanistica - Conseguenze

Tribunale di Bologna, Sez. II, 4 aprile 2012 n. 978

Compravendita immobiliare

Vendita - Sopravvenuta edificabilità del terreno - Diritto del venditore ad ottenere la differenza - Esclusione

Corte di Cassazione, Sez. II, 16 aprile 2012 n. 5965

Compravendita immobiliare

Licenza di agibilità - Immobile sprovvisto - Inadempimento del venditore

Corte di Cassazione, Sez. II, 29 agosto 2011 n. 17707