Corte di Cassazione, Sez. Sesta, Ord. 10 aprile 2020 n. 7783

Categoria: Diritto civile

Roma, 16 aprile 2020

E' noto che la servitù di veduta consista nel diritto per il proprietario del fondo dominante di osservare e affacciarsi sul fondo del vicino (servente), a condizione che tale diritto sia stato acquistato; e ciò può avvenire per contratto, testamento, usucapione e anche per destinazione del padre di famiglia, con ciò intendendosi allorquando entrambi i fondi appartenevano ad un unico proprietario che, con opere apparenti, ha voluto interconnettere così i due fondi.

L'apparenza/visibilità dell'opera è fondamentale in tale ultima modalità di acquisto della servitù, come imposto dall'art. 1062 cod. civ.: "La destinazione del padre di famiglia ha luogo quando consta, mediante qualunque genere di prova, che due fondi, attualmente divisi, sono stati posseduti dallo stesso proprietario, e che questi ha posto o lasciato le cose nello stato dal quale risulta la servitù".

Ebbene, nel recentissimo caso in rassegna la Cassazione ha precisato che, per opera visibile, non deve intendersi al contempo "opera rifinita", sicché l'esistenza di aperture nel muro, sebbene prive della intelaiatura, ma che rivelino, in modo palese, la specifica e normale funzione di consentire l'esercizio della veduta sul fondo del vicino deve considerarsi sufficiente a creare quella situazione che occorre per dar vita alla costituzione di una servitù per destinazione del padre di famiglia e ciò in quanto a tale fine non occorre che la situazione oggettiva di subordinazione o di servizio tra i due fondi derivi da opere complete e munite di tutti gli attributi ad esse inerenti, essendo, invece, sufficiente che esistano segni visibili, precisi ed inconfondibili, che valgano a rilevare, obiettivamente ed in modo non equivoco, la destinazione dell'opera all'esercizio della servitù.


Altri risultati nella categoria Diritto civile

Diritto civile

Servitù di veduta del padre di famiglia: valido anche un mero varco nel muro

Corte di Cassazione, Sez. Sesta, Ord. 10 aprile 2020 n. 7783

Diritto civile

Immobile occupato senza titolo. Per il danno si calcola il valore locatizio

Tribunale di Roma, Sez. X, 26 aprile 2018 n. 8404

Diritto civile

Automobile difettosa? La responsabilità è del concessionario

Tribunale di Palermo, Sez. III, 17.11.2015, n. 6589

Diritto civile

Voltura e morosità: può essere contestata al nuovo utente

Giudice di Pace di Asti, 12.10.2015 n. 767

Diritto civile

Il vicino deve permettere l'installazione dei ponteggi nel proprio fondo

Tribunale di Catanzaro, Sez. II, 20.07.2014

Diritto civile

Sezioni Unite: valido il preliminare del preliminare

Corte di Cassazione, SS.UU., 06.03.2015 n. 4628

Diritto civile

Danno da cose in custodia e onere della prova

Corte di Cassazione, Sezione VI, ordinanza del 03.02.2015 n. 1896

Diritto civile

Computer nuovo? Nessun obbligo di accettare il sistema operativo e diritto al rimborso

Corte di Cassazione, Sez. I, 11 settembre 2014 n. 19161

Diritto civile

Usucapione: legittimo anche se l'atto di trasferimento è nullo - Usucapione e detentore

Corte di Cassazione, Sez. II, 04.06.2013 n. 14115

Diritto civile

Contratto preliminare e clausola nulla: é invalido anche tutto il compromesso?

Cassazione, Sez. II, 11 luglio 2013, n. 11749

Diritto civile

Il mutuo si considera usurario anche solo per gli interessi di mora

Corte di Cassazione, Sez. I Civile, 09 gennaio 2013 n. 350

Diritto civile

Usucapione - La coltivazione esclusiva del fondo non é sufficiente

Corte di Cassazione, Sez. II, 26 aprile 2011, n. 9325

Diritto civile

Immobili in successione - Comproprietà tra più coeredi - Divisibilità - Condizioni

Tribunale di Roma, Sez. VII, 18 aprile 2012 n. 7784

Diritto civile

Possesso - Usucapione - Dominio esclusivo - Profili

Corte di Cassazione, Sez. II, 4 maggio 2012 n. 6775

Diritto civile

Distanze legali - Fondi finitimi, vicini, confinanti e contigui - Differenze

Corte di Cassazione, Sez. III, 30 marzo 2012 n. 5154

Diritto civile

Testamento olografo - Scrittura privata - Rispetto della forma - Profili

Corte di Cassazione, Sez. II, 28 maggio 2012 n. 8490

Diritto civile

Successioni - Azione di simulazione avanzata dall’erede - Ammissibilità - Condizioni

Corte d'appello di Roma, Sez. II, 15 marzo 2012 n. 1442

Diritto civile

Usucapione abbreviata - Caso di acquisto a non domino - Acquisti con un falsus procurator

Corte di Cassazione, Sez. II, 26 marzo 2012 n. 4851

Diritto civile

Fisco - Avvisi bonari impugnabili dal contribuente

Corte di Cassazione, 11 maggio 2012 n. 7344