Giurisprudenza

Diritto penale

Dolo eventuale - Tentato omicidio - Incompatibilità

Corte di Cassazione, Sez. II, 13 aprile 2012 n. 14034

Invero costituisce regula iuris ormai consolidata l’incompatibilità del tentativo con il dolo eventuale, elemento soggettivo del reato, quest’ultimo, che ricorre allorquando l'agente, ponendo in essere una condotta diretta ad altri scopi, si rappresenti la concreta possibilità del verificarsi di una diversa conseguenza della propria condotta e, ciononostante, agisca accettando il rischio di cagionarla.
Ne consegue che il dolo eventuale non è configurabile nel caso di delitto tentato, in quanto è ontologicamente incompatibile con la direzione univoca degli atti compiuti nel tentativo, che presuppone il dolo diretto.
La sentenza della Cassazione fa chiarezza sul dolo nel delitto tentato, escludendo pertinentemente la compatibilità tra il tentativo ed il dolo eventuale.
Ciò che non ha però impedito di rigettare il ricorso in una vicenda caratterizzata dalla contestazione del delitto di tentato omicidio, commesso durante una rapina, sul rilievo che la ricostruzione dei fatti operata in sede di merito consentiva di ravvisare nel comportamento degli imputati il dolo alternativo, pienamente compatibile con il tentativo.
Secondo la Cassazione, il dolo eventuale, che ricorre allorquando l’agente, ponendo in essere una condotta diretta ad altri scopi, si rappresenti la concreta possibilità del verificarsi di una diversa conseguenza della propria condotta e, ciononostante, agisca accettando il rischio di cagionarla, non è configurabile nel caso di delitto tentato, in quanto è ontologicamente incompatibile con la direzione univoca degli atti compiuti nel tentativo, che presuppone il dolo diretto.
È invece configurabile nel delitto tentato, precisa il giudice di legittimità, quella forma di dolo diretto che è il dolo alternativo, il quale sussiste quando l’agente si rappresenta, accettandoli, e vuole indifferentemente l’uno o l’altro degli eventi causalmente ricollegabili alla sua condotta cosciente e volontaria, sicché già al momento della realizzazione del fatto di reato deve prevederli entrambi.

Altri risultati nella categoria Diritto penale

Diritto penale

Locale troppo rumoroso e riposo difficile? Condannato il titolare

Corte di Cassazione, Sez. III Penale, 15.07.2014 n. 41992

Diritto penale

Facebook: è reato scrivere commenti poco educati sulle bacheche e foto altrui

Corte di Cassazione, Sez. I, 12 settembre 2014 n. 37596

Diritto penale

Compravendita immobiliare: se il venditore nasconde la non abitabilità è truffa

Corte di Cassazione, Sez. II, 14.07.2014 n. 30886

Diritto penale

Abbandonare la carcasse della propria auto nel cortile condominiale è reato

Corte di Cassazione, Sez. III penale, 19.05.2014 n. 20492

Diritto penale

Mancata assistenza economica al figlio - Non é reato se saltuaria

Corte di Cassazione, Sez. VI penale, 28 agosto 2012 n. 33319

Diritto penale

Reato sessuale - Genitori che consentono alla figlia di intrattenersi con un adulto

Corte di Cassazione, Sez. III, 31 agosto 2012 n. 33562

Diritto penale

Violenza sessuale sull'autobus: é sufficiente un contatto fugace

Corte di Cassazione, Sez. III penale, 4 ottobre 2012 n. 38719

Diritto penale

Investigatore privato che riprende ciò che avviene in casa é reato

Corte di Cassazione, Sez. V penale, 19 ottobre 2012 n. 41021

Diritto penale

Reato edilizio - Il permesso di costruire non esclude l'illecito penale

Corte di Cassazione, Sez. III Penale, 29 maggio 2012 n. 20673

Diritto penale

Ordine di demolizione da parte del giudice - Non applicabilità all'art. 44, lett. a), d.P.R. n. 380/01

Corte di Cassazione, Sez. III Penale, 18 giugno 2012 n. 21274

Diritto penale

Lottizzazione abusiva - Trasformazione edilizia - Principi

Corte di Cassazione, Sez. III Penale, 5 giugno 2012 n. 21698

Diritto penale

Risanamento conservativo in zone vincolate - Non necessità del permesso di costruire

Corte di Cassazione, Sez. III Penale, 21 maggio 2012 n. 19243

Diritto penale

Reato - Inizio dei lavori e momento identificativo

Corte di Cassazione, Sez. III Penale, 24 maggio 2012 n. 19659

Diritto penale

Impianti fotovoltaici e DIA/SCIA

Corte di Cassazione, Sez. III Penale, 9 maggio 2012 n. 17433

Diritto penale

Concessione in sanatoria (art. 36) e reati paesaggistici - Esclusione

Corte di Cassazione, Sez. III Penale, 11 maggio 2012 n. 17825

Diritto penale

Abuso edilizio precario e temporaneo

Corte di Cassazione, Sez. III Penale, 14 maggio 2012 n. 18087

Diritto penale

Ordine di demolizione e patteggiamento - Ordine anche senza accordo delle parti

Corte di Cassazione, Sez. III Penale, 14 maggio 2012 n. 18115

Diritto penale

Ricettazione - Acquisto prodotti contraffatti - Reato - Insussistenza - Illecito amministrativo

Corte di Cassazione, Sez. Un., 8 giugno 2012 n. 22225

Diritto penale

Sinistro stradale - Omicidio colposo - Autovettura in sosta sulla corsia d'emergenza

Corte di Cassazione, Sez. IV, 18 maggio n. 19170

Diritto penale

Studio professionale e responsabilità amministravi dipendente da reato

Corte di Cassazione, Sez. II, 7 febbraio 2012 n. 4703

Diritto penale

Falsità nelle dichiarazioni rese al notaio - Falso ideologico

Corte di Cassazione, Sez. III, 26 marzo 2012 n. 11628

Diritto penale

Interventi edilizi all'interno di immobili ecclesiastici - Autorizzazione paesaggistica - Necessità o meno - Parrocchie

Corte di Cassazione, Sez. III Penale, 15 febbraio 2012 n. 5877

Diritto penale

Ordine di demolizione - Condizioni per la sospensione o revoca

Corte di Cassazione, Sez. III Penale, 22 marzo 2012 n. 11158

Diritto penale

Condono - Inapplicabilità - Aree con vincoli paesaggistici

Corte di Cassazione, Sez. III Penale, 26 marzo 2012 n. 11609

Diritto penale

Concorso esterno in associazione mafiosa - Caso Dell'Utri - La cassazione ribadisce i principi

Corte di Cassazione, Sez. V penale, 24 aprile 2012 n. 15727

Diritto penale

Confisca - Mafia - Non viene meno se cessa la pericolosità

Corte di Cassazione, Sez. Penale, 6 giugno 2012 n. 9150

Diritto penale

Estorsione - Aggravante speciale delle più persone riunite - E' necessaria la compresenza

Corte di Cassazione, Sez. Un. Penali, 5 giugno 2012 n. 21837

Diritto penale

Guida in stato di ebbrezza - Senza test si può evitare il reato

Corte di Cassazione Penale, Sez. IV, 14.05.2012 n. 18134

Diritto penale

L’utilizzo del ciclomotore sequestrato non è reato se manca l’apposizione dei sigilli

Corte di Cassazione Penale, Sez. III, 30 maggio 2012 n. 20869

Diritto penale

Dolo eventuale - Tentato omicidio - Incompatibilità

Corte di Cassazione, Sez. II, 13 aprile 2012 n. 14034

Pagina 1 di 2

torna indietro | torna in cima

 
Studio Legale Marella  |  Roma Tel. 06.76968024 - Bisceglie Tel. 080.9722012