Corte di Cassazione, sez. I, 17 aprile 2014, n. 8965

Categoria: Responsabilità P.A.


La sentenza in rassegna affronta il problema del dies a quo del termine di prescrizione quinquennale per l’azione di risarcimento del danno da occupazione illegittima, giungendo ad affermare il principio di diritto secondo il quale la piena conoscenza da parte del cittadino si riscontra solo allorquando questi sia in grado di apprezzare la gravità delle conseguenze lesive per il suo diritto dominicale.
In ragione dell’evoluzione giurisprudenziale comunitaria e interna, viene così riconsiderata la questione della decorrenza del termine di prescrizione del risarcimento del danno da occupazione illegittima, con uno spostamento in avanti della sua decorrenza dal momento della verificazione del fatto a quello della manifestazione e della conoscibilità del danno.
Il parametro della conoscibilità del danno va interpretato nel senso che non è sufficiente la mera consapevolezza di aver subito un'occupazione e/o una manipolazione dell'immobile senza titolo, ma occorre che il privato si trovi nella possibilità di apprezzare la gravità delle conseguenze lesive per il suo diritto dominicale anche con riferimento alla loro rilevanza giuridica e, quindi, in particolare al verificarsi dell'effetto estintivo-acquisitivo definitivo perseguito dall'amministrazione espropriante.


Altri risultati nella categoria Responsabilità P.A.

Responsabilità P.A.

Attraversamento fauna selvatica: deve essere sempre segnalato

Tribunale di Campobasso, 09 agosto 2019 n. 489

Responsabilità P.A.

Concerti in piazza: le immissioni acustiche condannano il Comune

Tribunale di Rimini, Sez. I, 20 marzo 2017 n. 302

Responsabilità P.A.

Occupazione appropriativa: il termine quinquennale per l'azione risarcitoria decorre dalla piena conoscenza

Corte di Cassazione, sez. I, 17 aprile 2014, n. 8965

Responsabilità P.A.

Azione di arricchimento senza causa nei confronti della P.A.: è necessario il vantaggio dell'ente

Corte di Cassazione, sez. I, 28 marzo 2014, n. 7406

Responsabilità P.A.

Responsabilità precontrattuale: il Consiglio di Stato fa il punto

Consiglio di Stato, Sez. V 15 luglio 2013 n. 3831

Responsabilità P.A.

Occupazione appropriativa (usurpativa): l'azione risarcitoria davanti a quale giudice?

Corte di Cassazione, SS.UU., 17.02.2014 n. 3660

Responsabilità P.A.

Strade dissestate: P.A. sempre responsabile per omessa custodia

Corte di Cassazione, Sez. III, 09.04.2014 n. 8282

Responsabilità P.A.

L'elemento soggettivo nella responsabilità della P.A.

Consiglio di Stato, Sez. IV, 31 gennaio 2012 n. 482

Responsabilità P.A.

Appalto annullato - Azione risarcitoria contro la P.A. per lesione dell'affidamento - Giurisdizione

Corte di Cassazione, Sez. I, 21 novembre 2011 n. 24438

Responsabilità P.A.

Responsabilità P.A. - Risarcimento del danno per tardivo sgravio fiscale

Corte di Cassazione, Sez. II, 20 aprile 2012 n. 6283