Roma, 13 aprile 2018

Categoria: Edilizia

Seppur in ritardo di un anno, sulla G.U. del 07 aprile scorso è stato pubblicato il "glossario unico per l'edilizia", contenente una serie l'elenco (sia chiaro, non esaustivo) delle principali opere edilizie realizzabili in regime di attività edilizia libera.

La lista è inserita nel decreto 02.03.018 del Ministero delle Infrastrutture ed è possibile scaricarla dal link in calce al presente articolo.

Ad una prima lettura emerge che non necessiteranno di alcuna autorizzazione gli interventi relativi a:

- pavimentazione esterna e interna;

- intonaci interni e esterni;

- elementi decorativi delle facciate;

- rivestimenti interni ed esterni;

- serramenti e infissi interni ed esterni;

- inferriate e altri sistemi anti-intrusione;

- elementi di rifinitura delle scale;

- parapetti e ringhiere;

- manti di copertura;

- controsoffitti strutturali e non;

- impianti di estrazione fumi;

- elementi tecnologici di ascensori e impianti di sollevamento verticale;

- impianti elettrici e gas;

- impianti igienico e idro-sanitari e di scarico;

- pannelli solari, fotovoltaici, a servizio degli edifici;

- gazebo.

Trattasi a ben vedere di interventi che già da anni la giurisprudenza amministrativa e penale fa rientrare nell'attività edilizia libera, sicché, come spesso accade, il "diritto vivente" ha preceduto di molti anni il diritto "positivo".


Altri risultati nella categoria Edilizia